CORpi _ Camminata performativa all’interno del Parco del Paleotto

CORpi _ Camminata performativa all’interno del Parco del Paleotto

Domenica 19 Settembre ore 17:00

Concept e drammaturgia: Roberta Zerbini

Danza: Ekodanza

performer: Teresa Cecchi, Martina Delprete, Lucrezia Rosellini e Flavia Zaganelli

Una camminata performativa immersi nella natura del Parco del Paleotto, uno spazio-tempo dove le parole dell’umano si incontrano con il corpo del non-umano e cercano un’interazione possibile, uno stare che sia costantemente frutto di un reciproco scambio e generativo di un dialogo. Le parole si frantumano e diventano corpo: la danza ricorda la sua natura di connettore tra i mondi possibili, ritrova il suo valore politico e sovversivo dello stato di normalità in cui stiamo scivolando. Una presa di posizione riguardo la corporeità, la tattilità e la presenza dell’uomo nel mondo naturale. Le parole che accompagnano il cammino sono tratte da “ Geo-anarchia_appunti di resistenza ecologica” di Matteo Meschiari.

Il percorso dura 50 minuti  e l’intensità è medio-bassa. Si consiglia abbigliamento comodo e scarpe per il cammino.

QUANDO: domenica 19 settembre, ore 17.00 | domenica 17 ottobre, ore 17.00

DOVE: Ritrovo  al centro culturale Paleotto11, via del Paleotto 11 40141 Bologna. Per raggiungere il parco è possibile utilizzare i mezzi pubblici (treno, fermata di Rastignano o autobus, 13 o 96, fermata Rastignano Paleotto), la bici (20 minuti dal centro città) o l’auto (per arrivare al centro dal parcheggio è necessario attraversare una parte del parco).

COSTO: gratuito

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE: prenotazione necessaria, la performance  è per un massimo di 20 persone. Si consiglia abbigliamento comodo e scarpe da trekking/ginnastica. La camminata performativa  avrà una durata di circa 50 minuti. Per prenotarsi: segreteria@selenecentrostudi.it | 370 3664343 . L’evento si svolge seguendo le normative per il contenimento di COVID_19.

CORPI fa parte di Bologna Estate 2021, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla città metropolitana di Bologna-Destinazione turistica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *